Sverige är ett konstigt land, men fascinerande

Esatto. Come si vede dal titolo (he~he~), la Svezia è un Paese strano, ma affascinante! Entrambi gli aggettivi sono scelti volutamente e riflettono quanto poco conosca – ancora – di questa terra vichinga!

Mi sento di dire che sia strana perchè il popolo è veramente troppo sensibile ai problemi ambientali e a come preservare il bene comune che è la Natura (sì, con la N maiuscola).. vaschette per affettati fatti di un materiale strano, cartaceo ma plastificato con qualcosa di vegetale (in modo da non essere tetrapak, anche se sono stati lor ad inventare quest’ultimo) che non si inumidisce con il contatto dato dalla carne ma si può facilmente biodegradare.. impossibile trovare deodoranti spray perchè fanno male al buco dell’ozono.. e ieri sera ho pure scoperto che in pochi fumano e molti hanno ancora l’usanza di mettersi i pacchettini di tabacco sulle gengive – invece di accendersi la sacrosanta sigaretta – perchè, appunto, sono biodegradabili e non danneggiano la salute altrui (e comunque se fumano, lo fanno veramente in posti non visibili perchè per strada nessuno fuma). PERO’ vai al supermercato e ti trovi ancora le buste in plastica!!!! Ecco uno dei motivi per i quali penso che siano strani!

Per quanto riguarda il fascino.. non saprei come spiegarlo, sarà che quando si viaggia tutto ci sembra più affascinante. Ma c’è qualcosa di etereo e senza tempo in questa cittadina di 70.000 abitanti, che viene invasa da frotte di stranieri ogni autunno tanto da arrivare a conteggiarne 100.000 di abitanti. Sarà che tutti vanno in bici e che quando attraversi la strada devi stare attento a non farti mettere sotto da una “cykel” (på Svenska!), più che da una macchina. Sarà che non esistono casermoni nemmeno in periferia, nemmeno nell’ IDEON Park, dove c’è il mio “dipartimento” – il Centro per gli studi dell’Asia orientale e Sud-Orientale – (qui sotto).

Sarà che le case sono tutte in mattoncini rossi o giallini che ti sembra di essere nel paesino delle fatine brillantinose..o sarà il fatto che ancora tra gli abitanti vige l’usanza risalente a più di un secolo fa di arrivare con un quarto d’ora di ritardo agli appuntamenti (o lezioni universitarie) fissati all’inizio di ogni ora perchè – non avendo ancora gli orologi – a quel tempo si basavano sul rintocco delle campane della Domkyrka, il Duomo che durano appunto 15 minuti.. non so, non vedo frenesia ma tanta allegria mista ad organizzazione  maniacale!

Per ora le cose e gli appuntamenti universitari sono andati lisci come l’olio e tutti si fanno in quattro per darti una mano e renderti le cose più semplici. Solo che sono così semplici che ho già quasi fatto tutto e ora diciamo che mi posso prendere una vacanza fino al 29,quando dovrò andare a registrarmi al corso e gli studi inizieranno definitivamente!

Il tempo non sembra essere dei migliori (al momento sta diluviando), ma comunque me lo aspettavo.. alla fin fine sono ad una latitudine in cui non ci si possa aspettare di andare tutti allegramente al mare a fare il bagno sull’ Öresund, giusto? E invece si! Loro ci vanno e sulla spiaggia come in città mettono le loro grazie al vento, con pantaloncini stringatissimi – uomini e donne – e canottiere o T-shirt a 12°-13°C con un vento così forte che solo camminare sembra scalare una montagna………… mi chiedo, molto retoricamente, come sarà il buon vecchio inverno scandinavo che ha falciato migliaia di soldati russi nella Guerra d’Inverno nel 1940 donando la vittoria e l’indipendenza ai finlandesi! Sì, ok, Finlandia e non Svezia….ma non credo che cambi molto. Si vedrà.

Per ora il paesaggio è così… hmmm, dico paesaggio ma non sono chissà quanto fuori dalla città, anzi. Questa foto in realtà è stata fatta nel parco di millemila ettari in cui risiede l’LTH , ovvero la Lunds Tekniska Högskola, che comprende tutte le materia di carattere scientifico. A pochi passi dal centro di ricerca dove frequenterò tutte le mie lezioni.. uccellini, pietra, erba e tante biciclette!

Bra! Jag är mycket trött… så det är allt för nu!

Ovvero, sono molto stanca ..questo è tutto per ora!

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s