Japanese festival….

…a Grassina!?!? Indeedy! ok, ita-eng posts tonight! Ormai è passato un po’ di tempo, ma va bene lo stesso (chi ce l’ha il tempo di venire a postare qui!?!?)
Hmm, anyhow, domenica io e mio fratello siamo andati a Grassina perché la mattina prima lui aveva sentito parlare di una certa festa giapponese che si sarebbe svolta lì per tutto il giorno successivo. e ovviamente, studiando giapponese e volendoci andare a vivere, ci è voluto andare. e devo ringraziarlo perchè io non avendo nessuno qui con cui uscire (tra vacanze e sudio), l’ho accompagnato. wow! mi è piaciuto un monte! e comunque è stato interessante.. per una linguista incallita che non cerca altro che modi di conoscre nuove culture come me! (anche se, diciamo che con il fratello a questi livelli, già lui mi dà spunti e notizie particolari a proposito del Giappone… lingua a parte! hehe).
Beh, il fatto è che il comune di Bagno a Ripoli ha fatto una sorta di scambio con la Prefettura di Kagawa (prefettura di un’isoletta piccola quasi attaccata a Kyushu, al sud) e quindi un gruppo di persone era venuto in Italia. Avevano portato molti bonsai, avevano fatto qualche ikebana, avevano poertato prodotti tipici della loro prefettura.. e poi ho conosciuto un ragazzo ‘ventagliere’ ..in italiano veramente corretto (:P) che faceva i venagli proprio davanti ai nostri occhi (e con il quale mio fratello ha scambiato due parole… ed essendo l’unico a saperlo parlare, gli ha fatto pue provare a piegare il bambu per farne uno!). Poi, c’erano tutte le donne vestite con i loro yukata (per chiarire, kimono estivi..diciamo, anche non e’ proprio questa la definizione) e geta (classici zoccolini di legno giapponesi) che hanno fatto vedere la cerimonia del té (che vige dal 1500). Un’altra donna ha suonato lo strumento a corde antichissimo che suonavano anche le geishe (con un plurale maccheronico)..che chiunque abbia visto ‘memorie di una geisha’ riconoscerebbe come quello suonato da Sayuri. Dimostrazioni di karate e kendo. e per finire!?!? CENA!! woohoo, abbiamo mangiato un buonissimo sushi, un altrettando gustoso misoshiru con udon (tipo di pasta), sweet beans, bevuto sake e concluso degnamente la bellissima giornata!  Ahhhh, how i love these things! These are some of the things which make you stop by for one sec and think of life in general. and that makes you say ‘oh my, that’s brilliant..cool..overwhelming!’

Per non dilungarmi (tanto ogni persona che mi conosce sa quanto sia ancora iperelettrizzata da questa cosa, tanto da raccontare di nuovo per filo e per segno tutto questo a voce.. :P) allego dlle foto..che purtroppo, data la ormai vecchia macchina digitale, fanno abbastanza recere, ma era buio etc etc..
Enjoy!

Advertisements

2 thoughts on “Japanese festival….

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s